Ok

By continuing your visit to this site, you accept the use of cookies. These ensure the smooth running of our services. Learn more.

16/04/2017

Teresa d’Avila (S. Lusini)

avila, teresa, santa, dottore, chiesa, lusini, vagabonda, tormes, castiglia, carmeloUna Santa importante per la Chiesa Cattolica: prima donna ad essere proclamata Dottore della Chiesa; riformatrice del Carmelo; fondatrice di 30 conventi. Don Sandro Lusini coglie lo spunto di raccontarci la Santa dal viaggio da lui compiuto lungo la Ruta teresiana. La prima parte del libro è infatti un interessante resoconto del percorso che da Avila, città natale di Teresa, porta a Alba De Tormes, luogo dove è deceduta. L’autore ci narra i paesaggi della Spagna Castigliana e l’atmosfera che in essi si respira, con un’appassionante descrizione di immagini e sensazioni. Nella seconda parte sviluppa invece l’opera della Santa, i suoi insegnamenti, i suoi libri, la sua dottrina, le sue vicissitudini anche in seno alla Chiesa, che non la giudicava con benevolenza in quanto donna: “Obstat sexus” era la formula con cui ci si opponeva ad ogni sua iniziativa o riconoscimento. L’importanza della Santa non poteva però rimanere oscurata e con il passare del tempo e una visione più conciliante della Chiesa, le sono stati attributi e riconosciuti i meriti che le spettano.      

Scrivi un commento